MVNO: a giugno arriva Fastweb

di Chiara Bolognini

scritto il

Operatore mobile virtuale grazie alla partnership con Nokia Siemens Networks, il provider integrerà la propria piattaforma a banda larga con la nuova rete mobile

Novità nel mercato degli operatori mobili virtuali. Dopo Coop, Carrefour e Poste italiane a giugno farà il suo esordio anche Fastweb, che come nuovo MVNO (Operatore Mobile Virtuale) integrerà la propria piattaforma broadband con nuovi servizi di rete mobile battente prefisso 373, in virtù dell’accordo stretto con 3 Italia.

Nell’operazione, Fastweb avrà poi come partner tecnologico Nokia Siemens Networks che fornirà un pacchetto di soluzioni, prodotti e servizi dedicati allo sviluppo di reti convergenti fisso/mobile, consentendo così il lancio di servizi mobili integrati con soluzioni avanzate a larga banda.

Nokia Siemens Networks provvederà anche al controllo di rete basato su piattaforma Intelligent Service Node (Flexi ISN) entro il primo trimestre dell’anno, in linea con i piani di Fastweb che prevedono il lancio del servizio MVNO per la seconda metà del 2008.

L’accordo prevede, inoltre, una serie di attività a supporto del lancio del servizio da parte di Fastweb, in aggiunta all’installazione e alla messa a punto della rete.

La piattaforma Flexi ISN consentirà agli operatori di gestire adeguatamente il traffico IP e la crescita del volume del traffico dati, ottimizzando lo sfruttamento delle risorse di rete.

Una soluzione, questa, che consentirà all’operatore di differenziare la tariffazione sulla base delle caratteristiche dei servizi richiesti dal cliente finale.

Alla fine dei giochi, Fastweb sarà in grado di offrire entro pochi mesi servizi mobili triple play (voce, dati e video) ad un potenziale bacino d’utenza pari a circa 1,3 milioni di clienti in tutta Italia.

I Video di PMI