HP: ricerche e nuovi server per il midmarket

di Marianna Di Iorio

scritto il

Le medie imprese vogliono tecnologie progettate per le loro specifiche necessità. Durante l'evento di Hp per il midmarket, l'azienda ha presentato due nuovi server blade

La crescita e il profitto sono i due obiettivi che le imprese di medie dimensioni puntano a raggiungere. Per questo motivo le aziende ricercano soluzioni progettate per incontrare i loro specifici bisogni.

A rivelarlo è un nuovo studio di HP, presentato durante l’evento del 13 Settembre dedicato al midmarket.

L’indagine, condotta tra Marzo e Aprile 2007, ha coinvolto responsabili decisionali IT di medie aziende degli Stati Uniti, Giappone, Cina, Asia/Pacifico, America Latina, India, Europa Orientale e Occidentale.

In particolare, i due-terzi degli intervistati richiedono soluzioni tecnologiche adeguate alle sfide che le loro aziende devono affrontare. Come dimostra l’indagine, la tecnologia giusta è importante per quelle imprese che aspirano ad ampliare il loro organico, ma hanno un budget e uno staff ridotti.

Per Paul Miller, Vice President Marketing Enterprise Storage and Servers di HP, «le aziende di medie dimensioni devono proteggere i dati, gestire le informazioni e mantenere la conformità, contenendo al tempo stesso i costi».

Dallo studio è emerso, inoltre, che circa il 90% dei senior manager ritiene che, utilizzando la tecnologia giusta, la sua azienda possa fare di più con meno risorse.

Nel corso dello stesso evento, l’azienda statunitense ha lanciato ufficialmente due nuovi server blade.

Il primo prodotto è il BladeSystem c3000, definito Shorty per le sue dimensioni compatte. La particolarità di c3000, come si può evincere dal comunicato stampa della società, è che non richiede alimentazione o raffredamento particolari, né la presenza di uno staff altamente specializzato.

Il secondo prodotto, infine, è lo StorageWorks All-in-One SB600c, uno storage blade per il nuovo c3000, pensato per l’archiaviazione, il backup e il disaster recovery.