Tratto dallo speciale:

DELL: con EMC, nuovo colosso IT Business

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Con l'acquisizione di EMC da parte di DELL nasce un nuovo colosso mondiale dell'IT Business.

Grande scossa nel mercato IT: con un’operazione del valore di 67 miliardi di dollari nasce la IT company più grande del mondo. Si tratta dell’acquisizione da parte di DELL di EMC, la fusione più grande di sempre nel settore. Ad essere coinvolti, uno dei più grandi produttori di personal computer e uno dei colossi dei servizi informatici alle imprese.

Quel che viene a crearsi è un big player senza precedenti nel settore Hi-Tech, che quindi si occuperà tanto di Pc e server quanto di servizi cruciali quali storage, cloud, sicurezza, big data, business intelligence e virtualizzazione. Questi ultimi due forniti da VMware, controllata di EMC dal 2004 e leader mondiale del segmento virtualizzazione, dal valore di mercato di 34 miliardi di dollari.

=> Il vocabolario del Cloud

A guidare la nuova società sarà Michael Dell, attuale CEO del gruppo da lui fondato, mentre la sede generale dove verranno sviluppati i nuovi business sarà ad Hopkington (Massachussets), sede attuale di EMC.

L’operazione era già nell’aria da tempo, addirittura sembra che già nel 2002 DELL fosse sul punto di acquisire EMC, poi però l’affare saltò. Ora, ha rilevato lo stesso Michael Dell, la sua azienda sentiva la necessità di estendere i tipi di servizi offerti per stare al passo con la competitività del settore IT.

Da un punto di vista tecnico l’operazione prevede l’acquisito delle azioni di EMC a 33,15 dollari, di cui 24,05 dollari pagati in contanti e circa 9 dollari pagati con il sistema delle cosiddette “tracking stock” di VMware.