Telecom Impresa Semplice: l’offerta 2010 per professionisti e aziende

di Marco Mattioli

scritto il

Focus sulle soluzioni integrate di Telecom Italia per soddisfare le esigenze di connettività voce e dati di qualunque attività commerciale e d'impresa: dal negozio allo studio professionale, dalla Pmi all'azienda con più sedi

Telecom Impresa Semplice è un’offerta integrata e convergente rivolta a professionisti e aziende negli ambiti di fonia e connettività dati, sia fisse che mobili, la quale è stata recentemente rinnovata e ampliata con nuovi servizi di personalizzazione.

Esercizi commerciali

Questa Soluzione si rivolge a punti vendita, ristoratori, negozianti e commercianti in genere. Sono disponibili 4 profili differenziati. I prezzi si intendono IVA esclusa.

Voce SMALL
Include chiamate, fax, e POS senza limiti rispetto a tutti i numeri fissi nazionali, garantendo tempi di assistenza tecnica entro un giorno lavorativo. Le chiamate mobili vengono calcolate a 12 centesimi al minuto verso tutti senza costi aggiuntivi e con la praticità della modalità ricaricabile. Il canone parte da 30 euro al mese.

Voce e Internet SMALL
Rispetto al profilo precedente aggiunge la connettività Internet via ADSL senza limiti sino a 7 Mbps in download e da postazione mobile a consumo a 2 euro l’ora. Viene fornita in dotazione una pen drive da 7.2 Mbps con 20 ore incluse per il primo mese. Il canone parte a 50 euro al mese.

Voce LARGE
A partire da 91 euro al mese, include 2 linee fisse, sempre abbinabili a voce, fax e POS senza limiti verso tutti i fissi nazionali, e 400 minuti al mese di telefonate mobili verso tutti, mentre quelle tra i telefoni fissi e mobili della propria azienda sono gratuite.

Voce e Internet LARGE
Alla proposta precedente vengono aggiunte la connettività Internet da fisso senza limiti sino a 20 Mbps e in mobilità con 20 GB al mese di traffico e pen drive in dotazione. È disponibile partire da un canone mensile di 131 euro.

Professionisti e Uffici

È la soluzione indirizzata in particolare a liberi professionisti, studi, agenzie, artigiani e uffici di piccole dimensioni. Presenta 4 diversi profili tariffari.

Voce SMALL
A partire da 40 euro al mese include voce, fax e POS senza limiti verso tutti i numeri fissi nazionali. Le chiamate mobili sono calcolate a 12 centesimi al minuto verso tutti senza costi aggiuntivi, ancora in modalità ricaricabile. Sono gratuite le chiamate tra telefoni aziendali fissi e mobili aziendali.

Voce e Internet SMALL
Il profilo precedente viene completato dalle connessioni Internet fissa sino a 7 Mbps e mobile, con una specifica offerta per i terminali BlackBerry, includendo anche la posta elettronica. Comprende anche 400 minuti al mese verso tutti di chiamate mobili. L’assistenza tecnica è prevista entro un giorno lavorativo. Il canone mensile parte da 95 euro al mese.

Voce LARGE
Oltre a voce fisso, fax e POS senza limiti su rete fissa nazionale, vengono offerti 1.000 minuti mensili di telefonate mobili verso tutta la rete nazionale, mentre quelle tra apparecchi fissi e mobili aziendali sono sempre a costo zero. Il canone parte da 116 euro al mese.

Voce e Internet LARGE
Include 2 linee fisse, Internet senza limiti con collegamento ADSL sino a 20 Mbps e mobile con 20 GB di traffico al mese, oltre a 600 minuti mensili di telefonate mobili verso tutti con gestione di posta elettronica e smartphone top di gamma. Il canone mensile parte da 161 euro.

Aziende

È la soluzione stata pensata per cooperative, società, aziende e piccole o medie imprese ed è basata su 2 profili principali.

Voce + Internet SMALL
A partire da 126 euro al mese offre 2 linee fisse con voce, fax e POS senza limiti verso tutte le direttrici fisse nazionali, Internet con ADSL senza limiti fino a 7 Mbps, telefonate a costo zero verso i telefoni mobili del proprio contratto.

Voce + Internet LARGE
È indicata per le imprese da 5 fino a 48 postazioni e rende illimitati sia il traffico nazionale voce/fax che quello Internet via ADSL, ADSL2+ e SHDSL. Vengono previsti 5 profili di servizio e la predisposizione dell ‘ intera infrastruttura IT e TLC. Viene fornito un unico apparato con funzionalità di centralino VoIP e per l’accesso a Internet. I costi partono da 146 euro al mese.

Servizi aggiuntivi

Tra le tante opzioni disponibili, ecco una rosa dei servizi di personalizzazione più interessanti e utili per una Pmi.

TraNoi
Disponibile a 5 euro al mese per linea, è stata concepita per agevolare ulteriormente la comunicazione all’interno delle imprese, consentendo di conversare con tutti i numeri fissi e mobili appartenenti alla rete Telecom senza costi aggiuntivi.

Le linee fisse e mobili verso le quali è valida l’offerta devono essere intestate alla medesima Partita IVA. Per le telefonate da postazioni fisse il prezzo è valido entro un limite massimo di 1.000 minuti mensili, esauriti i quali il costo verrà computato in 12, 46 centesimi al minuto senza scatto alla risposta.

Verso gli altri operatori vengono addebitati 10,70 centesimi al minuto per Vodafone, 11,70 centesimi al minuto per Wind e 14 centesimi al minuto per Tre. Per le chiamate da terminali mobili sono invece disponibili sino a 2.000 minuti al mese, trascorsi i quali verrà applicata la tariffa prevista dal profilo abbinato alla linea.

Da fisso, il servizio è attivabile su Linea Base, Linea ISDN, Linea Voce + e Linea Voce ISDN per clienti che abbiano al massimo 10 linee equivalenti. Da mobile, l’opzione è invece attivabile con i piani inclusi nelle gamme TIM Flex, Top Line, TIM Solo 10 e 1 Cent Premium.

Linea voce +
È stata pensata per includere le chiamate e i fax verso i numeri fissi nazionali e utilizzare il POS senza limiti, con un canone mensile fissato in 30 euro. Sue peculiarità sono rappresentate dall ‘ assistenza entro 24 ore dalla richiesta, dall ‘ elevata affidabilità del servizio e dalla semplicità, in quanto non sono richiesti apparati aggiuntivi per utilizzarla.

È previsto anche un costo di attivazione pari a 80 euro. Il traffico verso i cellulari prevede un importo di 10,50 centesimi per lo scatto alla risposta e di 11,11 centesimi al minuto verso TIM, 11,27 centesimi verso Vodafone, 12,51 centesimi verso Wind e 15,11 centesimi verso Tre.

[email protected] Virtuale
Si tratta di un’offerta “chiavi in mano” dedicata a voce e dati, modulabile sul piano delle funzionalità, in grado di soddisfare le più svariate esigenze a livello di infrastruttura TLC e IT. Vengono proposti server operanti con Microsoft Windows o Linux a partire da 73 euro al mese, svincolandosi pertanto da questioni legate ad acquisto e manutenzione di soluzioni hardware e software, favorendo anche la flessibilità di gestione.

Il servizio è basato sul concetto di virtualizzazione dei server appartenenti ai data center di Telecom Italia, ricorrendo a tecnologie capaci di individuare in tempo reale le risorse ottimali da assegnare alle richieste provenienti dalle applicazioni in esecuzione. Si vanno così a ridurre i costi di acquisto iniziali e di manutenzione, si riesce a ovviare alla veloce obsolescenza del parco hardware e si favorisce la scalabilità delle strategie aziendali.

Il servizio è costituito da 8 diversi profili, i quali tengono conto di prestazioni, sistema operativo e connettività. Ciascuno di essi include una gestione autonoma dei server, l’installazione di applicazioni di qualsiasi tipo, la registrazione di un dominio di secondo livello, un backup virtuale delle macchine, l’ampliamento di RAM, banda e spazio su disco.

In caso di incertezza, vi è la possibilità di provare i servizi prima di pagarli secondo una formula Try & Buy. Un ulteriore aspetto da prendere in considerazione concerne la flessibilità commerciale, non essendo previsto alcun limite sulla durata contrattuale.

I Video di PMI