Apple da record con Lion, Macbook Air e Mac Mini

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Apple lancia nuovi prodotti, in primis il sistema operativo OS X Lion e la nuova linea dei MacBook Air, e segna ancora un trimestre da record.

L’Apple Store torna online con grandi novità, ovvero con il lancio di OS X Lion, dei MacBook Air e dei Mac Mini aggiornati e del nuovo Apple Thunderbolt Display. In particolare il sistema operativo, giunto all’ottava versione, consente agli utenti di fruire di 250 nuove funzionalità tra cui il supporto per le app a tutto schermo, gesture multi-touch, Mission Control, Launchpad, il salvataggio automatico, il Riprendi, Airdrop, ed una Mail interamente riprogettata.

Il tutto direttamente dal web, ad un prezzo lancio di 23.99€, mentre chi volesse acquistare una copia “fisica” dell’OS dovrà attenere la vendita con chiavetta USB prevista per agosto al prezzo di 59€.

Dal canto loro i MacBook Air tornano in vendita aggiornati ed equipaggiati con processori dual core Intel Core i5 e Core i7, ovvero con CPU due volte più veloci rispetto alle precedenti versioni. La dotazione tecnica si completa con una scheda grafica Intel HD Graphics 3000, memoria da 4GB a 1333MHz, tastiera retroilluminata, trackpad Multi-Touch e la tecnologia I/O Thunderbolt per collegare diverse periferiche ad alte prestazioni al Mac.

I costi variano dal MacBook Air da 11 pollici a 1.6GHz con 2GB di memoria e 64GB flash che costa 949€ fino al MacBook Air da 13 pollici a 1.7GHz con 4GB di memoria e 256GB flash al costo di 1.499€.

Tutto questo mentre la casa di Cupertino segna un altro trimestre oltre le aspettative, che ha chiuso con un fatturato di 28,57 miliardi di dollari, in crescita dell’82% ed una quota utili di 7,31 miliardi di dollari, ovvero più del doppio rispetto dell’anno scorso.

In questo caso il prodotto trainante è stato l’iPhone insieme all’iPad. Nell’ultimo trimestre infatti Apple ha venduto 20,34 milioni di iPhone (+142%) e 9,25 milioni di iPad.

I Video di PMI