Da APE Volontaria a Quota 100?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Paolo chiede

Da agosto 2018 percepisco l’APE Volontaria. Se mi convenisse, posso “disdire” e aderire a Quota 100? Con quale iter?

Barbara Weisz risponde

Può senz’altro estinguere anticipatamente il prestito a garanzia pensionistica APe Volontaria e chiedere la Quota 100. In realtà credo basti presentare nuova domanda di pensione: siccome l’APE non è compatibile con un trattamento diretto, la domanda di quota 100 produrrà la decadenza dal diritto all’APE.

Le istruzioni sono contenute nella circolare INPS 28/2018, al punto 8. Nel momento in cui «il beneficiario presenta domanda di pensione diretta prima del perfezionamento del diritto alla pensione di vecchiaia», si legge:

l’INPS ne dà comunicazione all’istituto finanziatore che sospende l’erogazione dell’APE.

Poi, dopo che viene accolta la domanda (nel suo caso quota 100), l’INPS comunica alla banca la decorrenza della pensione e chiede all’istituto di rideterminare l’ammortamento (piano di restituzione del prestito).

La banca, entro 15 giorni, procede con l’operazione e comunica il nuovo piano di rimborso del prestito, con l’importo delle rate di restituzione.