Facebook Timeline, dal Mi Piace a nuove azioni

di Floriana Giambarresi

scritto il

Facebook annuncia 60 nuove applicazioni basate su Open Graph e dedicate alla Timeline che espandono l'interazione tra siti e utenti.

In occasione di un evento organizzato da Mark Zuckerberg ieri a San Francisco, Facebook ha annunciato il debutto di 60 nuove applicazioni da integrare nella Timeline, ovvero nel nuovo diario in arrivo nei prossimi giorni per tutta l’utenza del social network. Trattasi di un annuncio importante poiché il social network va ad aprire la possibilità di introdurre nuove azioni che vanno oltre il “Mi piace”: un utente potrà sfruttare le nuove applicazioni per esprimere altri tipi di interazioni, quali ad esempio “Ha comprato”, “Ha letto” e via dicendo.

Sviluppatori e brand potranno pertanto avere a disposizione un nuovo strumento per rafforzare le proprie possibilità su Facebook: ogni applicazione, per essere compatibile con il progetto, dovrà indicare un’azione e un progetto. Per fare un esempio, un’azienda offerente un determinato prodotto potrà aggiornare in automatico il nuovo profilo di un utente con un messaggio di tale tipo, che leggerebbero automaticamente anche gli altri contatti di quella determinata persona: “Mario ha acquistato un [nome prodotto] per [finalità]”.

Una novità di grosso spessore sia per sviluppatori, aziende e fornitori, che per Facebook, la quale costituirà probabilmente l’ultimo grande annuncio prima della quotazione del gruppo in Borsa, che dovrebbe avvenire entro la terza settimana di maggio. Così ha commentato durante la conferenza di presentazione Carl Sjogreen, direttore dei prodotti presso l’azienda di Mark Zuckerberg: “La nostra visione per le Timeline e per la piattaforma delle applicazioni è che qualsiasi cosa voi amate e qualsiasi cosa vogliate raccontare su di voi, potrete aggiungerla al vostro diario”.

Nessuna paura per la privacy di un utente, però, nonostante ogni novità di Facebook in tal direzione venga sempre accolta dal pubblico con un alone di scetticismo. Sarà l’utente a decidere consapevolmente quali applicazioni attivare e a quali amici eventualmente comunicare le proprie interazioni: ogni applicazione chiederà esplicitamente all’utente se intende o meno pubblicare su Facebook ciò che fa, vede, legge, ascolta. In caso contrario, non cambierebbe nulla rispetto a quanto possibile fino a ieri.

Questa la lista delle applicazioni presentate nelle scorse ore per la Facebook Timeline:

Travel

  • Gogobot
  • Airbnb
  • TripAdvisor
  • Wipolo
  • Where I’ve Been

Food

  • Foodspotting
  • Cookpad
  • Snooth (wine)
  • Urbanspoon
  • Yummly
  • Foodily

Shopping / Fashion

  • Pose
  • Pinterest
  • Polyvore
  • Oodle
  • Fab.com
  • eBay
  • Giftrocket
  • Payvment
  • Livingsocial

Fitness

  • MapMyRun
  • Runkeeper

Intrattenimento

  • Rotten Tomatoes
  • Dailymotion (French video site)
  • Cinemur (French video site)
  • Metacafe (videos)
  • Ford (game)
  • Wooga (Bubble Island, Diamond Dash)
  • OMGPOP (Draw My Thing)
  • Zynga (Words with Friends, Castleville)

Giving

  • Causes
  • Fundrazr
  • Artez.com

Altre

  • BranchOut (job search)
  • Monster (job search)
  • Color (photo and video sharing)
  • Courserank (education)
  • Grockit (education)
  • Foursquare (location)
  • Goodreads (books)
  • Kobo (books)
  • StubHub (ticketing)
  • Ticketmaster (ticketing)
  • Ticketfly (ticketing)
  • ScoreBig (ticketing)
  • Appsfire (app discovery)
  • Artfinder (art)
  • Autotrader (cars).