IBM e Symantec proteggono le Pmi

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Sicurezza aziendale oggi? IBM lancia soluzioni integrate per piccole e medie imprese sul Web, mentre Symantec punta alla virtualizzazione dei sistemi interni

Recenti indagini condotte dal team di ricerca IBM X-Force mostrano che le minacce alla sicurezza dei sistemi Web sono sempre più frequenti, così come i problemi di protezione dei sistemi interni dei comparti IT aziendali.

Secondo Symantec, in particolare, alcuni aspetti sensibili come quello del disaster recovery vengono spesso sottovalutati e relegati a interventi sommari e non soddisfacenti.

In questo scenario, a conferma della necessità di una cultura della sicurezza più in linea con le sempre più nuove e complesse minacce informatiche, il mercato offre nuove tecnologie e prodotti più in linea coi tempi, in grado di venire incontro alle imprese e facilitare la gestione globale della sicurezza informatica.

Ad esempio i nuovi prodotti e servizi offerti dalla divisione Internet Security Systems di IBM si propongo no di semplificare la gestione dell’infrastruttura e garantire un maggiore margine di protezione dalle minacce web.

Nello specifico, riduzione dei costi e innalzamento delle barriere perimetrali costituiscono l’obiettivo dell’ultima versione di Proventia Network Multi-Function Security di IBM, soluzione completa di Unified Threat Management> dedicata alle piccole e medie imprese

Accanto a soluzioni di queto tipo, Symantec propone anche una maggiore presenza di virtualizzazione dei sistemi intenri e l’individuazione di metodi sempre più sicuri ed efficienti per gestire dati e applicazioni.