Corsair, la pen drive – cassaforte

di Paolo Iasevoli

scritto il

Si chiama Flash Padlock ed è la nuova memoria USB di Corsair destinata al trasporto di dati riservati, e che si apre solo digitando la combinazione esatta

Già al primo sguardo, la Corsair Flash Padlock appare piuttosto diversa dalle comuni chiavi USB.

La sua particolarità è infatti evidente fin da subito, dal momento che l’involucro fa bella mostra dei tasti numerici, necessari per digitare la combinazione.

Flash Padlock funziona come una cassaforte, deputata alla protezione di informazioni riservate come codici di sicurezza o dati sensibili riguardanti l’attività dell’azienda o il progetto di un nuovo prodotto. Oltre a preteggere questo tipo di informazioni sui computer aziendali, capita sempre più spesso di doversi preoccupare del loro trasporto, che può rivelarsi un fattore critico.

I dispositivi di storage portatili possono essere infatti soggetti a smarrimento o furto, da qui l’esigenza di mettere al sicuro il loro contenuto. La soluzione proposta da Corsair è basata sul classico PIN, il codice di sicurezza impostato dall’utente tramite il quale viene “attivato” il drive rendendo così possibile accedere alle informazioni in esso conservate.

Corsair Flash Padlock

Corsair Flash Padlock

La novità riguarda le modalità di inserimento del PIN, basate esclusivamente sulla componente hardware (i pulsanti presenti sulla penna) senza richiedere l’impiego di alcun software, rendendo di fatto la periferica del tutto indipendente da qualsiasi specifico computer, oltre a velocizzare le operazioni di blocco e sblocco.

Disponibile in versione da 1 o 2 Gigabyte, Flash Padlock è plug’n’play come tutte le pen drive e compatibile Windows, MAC e Linux.