IBM: le tecnologie di domani in ambito IT

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

IBM Tech Trends Report: in aumento la domanda di competenze di business analytics, mobile computing e open source.

IBM ha raccolto le testimonianze di 4.000 professionisti IT provenienti da 93 paese e 25 settori in relazione alle tendenze future dell’Information Technology: nell’IBM 2011 “Tech Trends Report” si evidenzia chiaramente un crescente bisogno di competenze IT in aree innovative, dal social business al mobile computing, dalla business analytics al cloud computing.

Per la business analytics – integrabile oggi all’interno di quasi tutti i processi strategici aziendali – si prevedono solide prospettive future, in relazione anche al consolidamento di piattaforme open source come Apache, Hadoop e Linux per lo sviluppo di software di business analytics.

Per quanto riguarda le tecnologie open source e open standard, ben l’87% degli intervistati le ritiene strategiche per lo sviluppo delle applicazioni.

In tema di cloud computing – grande protagonista di questo 2011 – per il 75% dei professionisti IT interpellati rappresenta ormai il futuro.

Il report evidenzia infine differenze culturali regionali sull’adozione del social business: è l’India a registrare la maggior espansione verso il social business, con un tasso di adozione del 57%; seguono a ruota gli Stati Uniti con un tasso di adozione del 45% e la Cina con il 44%. La Russia mostra forti resistenze, con un tasso di adozione del 19%.

Una cosa è certa: come spiegato da Jim Corgel, general manager ISV and Developer Relations, IBM, «Mobile computing, cloud computing, social business e business analytics sono usciti dal loro stato di nicchia e fanno ormai parte del nucleo essenziale dell’IT di qualsiasi organizzazione moderna», spiega. «I professionisti dell’IT in grado di sviluppare le competenze necessarie per lavorare su queste tecnologie saranno pronti a soddisfare le esigenze di business dei prossimi anni».