Malware si diffonde attraverso email sulla morte di Eminem

di Guido Grassadonio

scritto il

Se avete letto un’email che vi informava sulla morte del rapper americano Eminem, abbiamo due notizie per voi, una buona e una cattiva.

La buona è che il celebre cantate gode di ottima salute; la cattiva è che la suddetta email conteneva un virus e a rischiare ora è la salute del vostro PC.

Si tratta di email che sembrano spedite dal sito di informazione CBS News e invece non sono che un’esca dietro cui si nasconde una variante del virus Zbot.

All’interno della email è, infatti, contenuto un link che si finge di “approfondimento”, ma che invece fa partire il download di un eseguibile di Windows (file .exe) che installa il virus nelle nostre macchine.

I rischi sono notevoli visto che Zbot è pensato per rubare i dati di accesso a servizi bancari, indirizzi di posta elettronica e social network.

L’invito, come sempre, è quindi quello di essere sempre cauti con le email ricevute. Se non conoscete il mittente, o notate qualcosa di strano, evitate di cadere in trappole così banali, ma terribilmente efficaci.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi