Nuovo canale INPS per i patronati

di Redazione PMI.it

scritto il

Attivo e integrato nel CRM, consente di indirizzare le comunicazioni ai funzionari INPS competenti per gestire le pratiche e velocizzare il servizio.

E’ attivo un nuovo canale INPS di contatto con i patronati, pensato per migliorare i tempi di risposta all’utenza ed erogare con maggiore accuratezza, sicurezza e semplicità i servizi dell’Istituto. E’ disponibile in via sperimentale dallo scorso mese di dicembre, è integrato con il sistema di CRM (customer relationship management) per agevolare gli scambi e per tracciare, storicizzare e strutturare i dati di interazione.

=> Servizi INPS per patronati

L’istituto di previdenza sottolinea che si tratta di un nuovo strumento di lavoro che ha l’obiettivo di migliorare la relazione con i patronati, indirizzando le comunicazioni direttamente ai funzionari competenti per gestire i servizi agli utenti. Il progetto rappresenta un’ulteriore fase di sviluppo del modello unitario ed integrato di gestione delle interazioni riferite ad un medesimo utente provenienti dai diversi canali di contatto dell’Istituto.

Ricordiamo brevemente che i servizi INPS per i patronati comprendono anagrafe unica, estratto contributivo, la banca dati Domus, il CUD, il documento Obis/m per i pensionati, le domande di pensione, la consultazione delle pratiche e delle deleghe, il database degli uffici degli enti di patronato, statistiche e database utenti.

I Video di PMI