Statali: arretrati e aumenti in arrivo

di Teresa Barone

scritto il

Dal CdM la conferma degli aumenti per gli statali e degli arretrati previsti dal nuovo contratto.

Dal Consiglio dei Ministri arriva l’approvazione finale per il pagamento ai lavoratori statali degli arretrati e il versamento degli aumenti di stipendio previsti dal nuovo contratto per la PA centrale.

=> Statali: primi aumenti da gennaio

Ad annunciarlo è la Ministra della Funzione Pubblica Marianna Madia, rendendo nota l’autorizzazione del CdM per concludere l’iter previsto per rendere finalmente operativa la contrattazione.

«Dopo il CDM di oggi via libera al pagamento degli arretrati e degli aumenti previsti dal nuovo #contratto per la #PA centrale.»

Questo il commento della Ministra su Twitter. Secondo l’accordo, l’aumento medio per ciascun dipendente sarà pari a 85 euro, mentre oltre agli arretrati per il periodo 2016-2017 sono previsti anche i bonus in busta paga di 80 euro una tantum.

Fonte immagine: Shutterstock