Ticket sanitario abolito per 203 prestazioni

di Teresa Barone

scritto il

Pubblicata online la lista delle prestazioni sanitarie escluse dal ticket e sottoposte a precise condizioni di erogabilità.

Sono 203 le prestazioni mediche per le quali è stato abolito il ticket sanitario, secondo quanto previsto dal Decreto dello scorso 9 dicembre 2015 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 20 gennaio 2016.

=> Stop alle prestazioni sanitarie inutili

Un provvedimento che impone la possibilità di fruire del ticket per determinate prestazioni mediche specialistiche, nell?ambito del Sistema Sanitario Nazionale, solo in alcune precise “condizioni di erogabilità?.

La lista, pubblicata online sul portale ministeriale, riporta quindi le prestazioni che saranno coperte dal ticket solo tenendo conto dello stato personale e clinico del paziente e della finalità terapeutica e diagnostica.

Gli esami e le indagini per le quali è stato abolito il ticket sono relative ad alcune aree: odontoiatria, genetica, radiologia diagnostica, esami di laboratorio, dermatologia allergologica, medicina nucleare.

La nuova normativa impone alcuni limiti e assicura sanzioni nei confronti dei medici che non li rispetteranno, tuttavia nell?ottica del Governo la salute dei cittadini sarà sempre e comunque tutelata.

Sono molte, però, le proteste e le critiche che arrivano anche dalle associazioni dei consumatori, nel timore che la disciplina possa ridurre o negare l?accesso a terapie e prestazioni da parte dei cittadini.

=> Salute: elenco delle 203 prestazioni senza ticket