Psicologi nelle scuole per formare i docenti

di Teresa Barone

scritto il

Gli psicologi formeranno gli insegnanti in tema di valorizzazione delle diversità, bisogni educativi e disturbi dell?apprendimento: accordo Miur-Ordine degli Psicologi.

Gli insegnanti saranno affiancati da psicologi pronti a formarli in materia di bisogni educativi speciali e disturbi specifici dell?apprendimento scolastico: grazie all?accordo siglato tra il MIUR e il Consiglio Nazionale degli Psicologi, i docenti saranno affiancati da esperti per promuovere iniziative di valorizzazione delle diversità, intesa in una molteplicità di aspetti e non strettamente legata alla certificazione di eventuali disabilità.

=> Miur: la buona scuola da settembre 2015

A annunciare la novità è stato Lauro Mengheri (referente del gruppo di lavoro sui Bes e i Dsa del Consiglio nazionale dell?Ordine degli Psicologi) nel corso nel congresso “A scuola ho un bambino che??:

«È recentissimo l?accordo tra Consiglio Nazionale degli Psicologi e MIUR sulla formazione agli insegnanti su Bisogni Educativi Speciali e Disturbi Specifici dell?Apprendimento, in virtù del quale gli psicologi del territorio nazionale saranno nelle scuole di tutta Italia a promuovere una politica di valorizzazione delle diversità che va ben oltre la certificazione della disabilità e le diagnosi di Disturbi dell?Apprendimento».

=> Duplicati i bonus libri ai meno abbienti

Lo psicologo avrà quindi un ruolo attivo nelle scuole, chiamato a condividere conoscenze e competenze con i vari “attori? che operano nel contesto scolastico, come ha affermato lo stesso Menegheri.

I Video di PMI

Consultazione dei sussidi di disoccupazione INPS