Equitalia rateizza i debiti fino a 10 anni

di Teresa Barone

scritto il

Le novità Equitalia per la dilazione dei pagamenti: debiti rateizzati fino a 120 mesi per i contribuenti in gravi difficoltà economiche.

A partire dall?11 novembre Equitalia concede la possibilità di dilazionare le cartelle di pagamento fino a 120 rate, versabili nell?arco di dieci anni: un?opportunità concessa ai contribuenti che si trovano in effettiva difficoltà e introdotta con la pubblicazione del Decreto del Fare.

=> Scopri come verificare online l?esistenza di cartelle esattoriali a proprio carico

Un sistema di rateizzazione lungo concesso anche a coloro che hanno già concordato pagamenti rateizzati, purché le difficoltà attuali derivino da ragioni “estranee alla propria responsabilità?. Sarà Equitalia a valutare le condizione economiche dei contribuenti prima di concedere la rateizzazione prolungata, analizzando l?importo del debito e la documentazione idonea.

La dilazione in 120 rate viene concessa in due casi, rispettivamente a favore persone fisiche e delle ditte individuali nel caso in cui l’importo della rata sia superiore al 20% rispetto al reddito mensile del nucleo familiare del richiedente calcolato su base Isee, e a beneficio delle imprese se la rata supera il 10% del valore della produzione mensile e, inoltre, se l’indice di liquidità è compreso tra 0,5 e 1.

=> Scopri come dilazionare i pagamenti dovuti a Equitalia

Il nuovo piano di rateizzazione, infine, può basarsi anche su rate variabili.