Le PA più in vista

di Paolo Iasevoli

scritto il

Ecco i vincitori del premio "La PA che si Vede", incoronati dal Formez nel corso del COM-PA: ottimi esempi di come la tv può divenire un canale per dialogare con il cittadino

Al COM-PA non si è solo discusso di come dovrà essere la comunicazione pubblica, ma sono stati anche evidenziati i migliori esempi di come la tecnologia può avvicinare cittadino e PA.

Il premio “La PA che si Vede”, promosso dal Formez e giunto alla terza edizione, ha segnalato le migliori esperienze di tv interattiva che, sia tramite digitale terrestre che tramite web, si è rivelata un potente strumento per migliorare la comunicazione e i servizi della Pubblica Amministrazione.

Quattro le categorie, per altrettanti vincitori appartenenti a diversi settori della PA, premiati dal presidente della giuria Mario Morcellini.

Video Promozionale. Il premio è andato all’Azienda Ospedaliera Forlanini di Roma, autrice di un video in grado di evidenziare il punto di vista del cittadino (il paziente in questo caso), giudicato “coraggioso” per il punto di vista adottato. Secondo e terzo posto sono andati al Comune di Carpi e al Comune di Palermo.

Notiziario istituzionale. Medaglia d’oro all’Università di Camerino per il suo notiziario “Unicam News”. Le motivazioni riguardano anzitutto il linguaggio chiaro e semplice e la qualità tecnica del servizio, in grado di raggiungere efficacemente il target di riferimento. Medaglia d’argento alla Provincia di Teramo e bronzo alla Provincia di Ascoli Piceno.

Canali tematici. In questa categoria il primato spetta al Ministero del Lavoro, con una comunicazione multicanale e capillare e con il primato dato alle esigenze dei cittadini piuttosto che alle caratteristiche dell’ente. Ai comuni di Civitavecchia e Reggio Emilia il secondo e terzo posto.

Servizi interattivi. Il Consiglio Regionale della Valle d’Aosta si è aggiudicato questo importante riconoscimento, grazie a un video che illustra con chiarezza i servizi offerti dall’amministrazione fruibili tramite digitale terrestre. Seguono i prodotti della Comunità Montana Valli Orco e Soana e della Provincia di Firenze.