Giornalisti nella PA: verso un contratto ad hoc

di Redazione PMI.it

scritto il

Tavolo aperto tra ARAN e FNSI per inserire la figura dei giornalisti nel contratto nazionale del pubblico impiego.

Nel contratto nazionale del pubblico impiego non è inserita la figura dei giornalisti. Lo ha sottolineato Antonio Naddeo, presidente dell’ARAN, in seguito a un incontro con la FNSI, la Federazione della Stampa Italiana, nel corso del quale si è ampiamente discusso in merito all’ipotesi di inserire ufficialmente i giornalisti nei contratti di Regioni ed Enti locali.

=> Giornalisti in gestione separata: riforma INPGI

Nelle Pubbliche Amministrazioni, dai ministeri agli enti locali, dagli enti alle Regioni, le persone che si occupano di comunicazione sono legate alla politica, a cominciare dai portavoce ai capi uffici stampa.

Secondo Naddeo, a questa “anomalia” è necessario porre rimedio rendendo possibile l’inserimento di giornalisti all’interno della PA e avviando un dialogo proficuo:

Nei giorni scorsi ho incontrato la FNSI e abbiamo condiviso nelle commissioni paritetiche l’impegno a inserire nei contratti delle regioni e degli enti locali la figura del giornalista, e quindi a rendere possibile le assunzioni di giornalisti.

I Video di PMI

ISEE, i modelli caso per caso