TFS: la simulazione si fa online

di Redazione PMI.it

scritto il

Servizi INPS Online: disponibile le funzioni di Simulazione e di Quantificazione del Trattamento di Fine Servizio dei dipendenti pubblici.

L’INPS ha aggiornato il servizio che permette la simulazione online del Trattamento di Fine Servizio (TFS) dei dipendenti pubblici.

Il calcolo viene fornito dalla funzione  “Simulazione”, che però non ha valore ufficiale e quindi non costituisce un obbligo INPS a corrispondere la liquidazione stimata.

Per disporre di una attestazione formale, invece, è disponibile anche la funzione “Quantificazione”, che serve proprio per la certificazione del calcolo del TFS maturato alla data di cessazione dal servizio.

Questa seconda funzione serve nei casi di cessione, parziale o totale, dell’importo del TFS ad un cessionario.

Per utilizzare al servizio online è necessario accedere al portale INPS , scorrere il menù “Prestazioni e Servizi”, selezionare la voce “Tutte le Prestazioni”, digitare nel campo di ricerca la parola chiave “TFS” e cliccare su “Filtra”: si attiverà la scheda prestazione “TFS – Quantificazione e Simulazione”.

L’accesso al servizio richiede l’uso delle proprie credenziali: PIN dispositivo, Carta Nazionale dei Servizi (CNS), Sistema Pubblico Identità Digitale (SPID). Diversamente, ci si può rivolgere ai Patronati.