Concorso pubblico per magistrati

di Redazione PMI.it

scritto il

Scade il 16 dicembre il bando di concorso per l’assunzione di 330 magistrati ordinali: tutte le informazioni sulla Gazzetta Ufficiale.

Sono 330 i magistrati da assumere attraverso il concorso pubblico indetto dal Ministero della Giustizia. Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e si riferisce proprio alla selezione di magistrati ordinari, chiamati a inviare le richieste di partecipazione entro il 16 dicembre 2018.

=> Statali: stipendi in calo dal 2019

Il bando di concorso specifica l’organizzazione di una prova scritta che verterà sullo svolgimento di tre elaborati teorici inerenti al diritto civile, al diritto penale e al diritto amministrativo. Seguirà una prova orale che richiederà conoscenze specifiche negli ambiti diritto civile ed elementi fondamentali di diritto romano, procedura civile, diritto e procedura penale, diritto amministrativo, costituzionale e tributario, diritto commerciale e fallimentare, del lavoro e della previdenza sociale, diritto comunitario, internazionale pubblico e privato, elementi di informatica giuridica e di ordinamento giudiziario.

Al termine, i candidati dovranno anche sostenere un colloquio su una lingua straniera scelta fra inglese, francese, spagnolo e tedesco. Le domande di partecipazione al concorso possono essere inoltrate esclusivamente per  via  telematica, accedendo al portale web ufficiale del Ministero della Giustizia e compilando i campi richiesti.