Lavoro agile anche nella PA

di Teresa Barone

scritto il

Presto una direttiva per promuovere il lavoro flessibile anche nelle Pubbliche Amministrazioni.

Una regolamentazione del lavoro agile anche nelle Pubbliche Amministrazioni: questo sarà il contenuto di una direttiva che sarà presentata il 25 maggio in conferenza unificata, stando a quanto annunciato dal Ministro della Funzione Pubblica Marianna Madia.

=> PA: telelavoro e servizi family friendly

«Una grande scommessa – ha sottolineato il Ministro – per cambiare la qualità del servizio reso al cittadino, perché conta il risultato, non le ore di lavoro».

L’anticipazione è stata resa nota durante la presentazione della Settimana del Lavoro Agile, iniziativa promossa dal Comune di Milano e condivisa da sempre più aziende.

La direttiva si baserebbe sulla concessione, ad almeno il 10% dei dipendenti che ne faranno richiesta, della possibilità di sperimentare modalità di lavoro flessibili mantenendo inalterate le opportunità di crescita e carriera.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI