Spese mediche nel nuovo 730

di Teresa Barone

scritto il

Anche le spese sostenute per visite mediche e acquisto farmaci saranno inserite nel 730 precompilato dal 2016.

A partire dalla dichiarazione dei redditi 2016 sarà possibile inserire all?interno del modello 730 precompilato anche le spese mediche sostenute (scontrini, fatture, ticket pagati nel corso del 2015 e sui quali si desidera ottenere il rimborso fiscale).

=> 730 precompilato: boom di accessi

Va ricordato che sono comprese, tra le spese, anche quelle: lo annuncia l?Agenzia delle Entrate con una nota datata 3 agosto, che illustra importanti novità fiscali per i contribuenti.

Secondo quanto previsto, infatti,  gli inserimenti delle spese sanitarie saranno possibili grazie all?aggiornamento del Sistema Tessera Sanitaria gestito dal Ministero dell?Economia e delle Finanze e dalla Ragioneria generale.

Sarà appunto il Sistema Tessera Sanitaria a inviare le comunicazioni all?Agenzia delle Entrate, a partire dal 1 marzo 2016, indicando spese e rimborsi relativi alle prestazioni erogate ai contribuenti (e dei familiari a carico).

Più nel dettaglio, saranno i medici (ma anche le farmacie, gli ospedali, gli ambulatori) a inviare i dati relativi alle prestazioni erogate ( ai medicinali e prodotti acquistati) al Sistema Tessera Sanitaria.

=> Scopri il canale YouTube dell?Agenzia delle Entrate

Le Entrate, poi, invieranno al MEF i Codici Fiscali dei contribuenti titolari della dichiarazione e, infine, il Ministero rilascerà le informazioni sulle spese in forma aggregata.