Mibact: bando per 20 direttori museali

di Teresa Barone

scritto il

Il Ministero dei Beni Culturali cerca 20 nuovi direttori per altrettanti musei nazionali: bando, requisiti e scadenze.

Arriva una nuova opportunità professionale per gli appassionati di arte che vogliono avviare una brillante carriera nel settore dei Beni Culturali: il Mibact ha pubblicato un bando per la selezione di venti direttori museali ai quali sarà affidata la gestione di alcune delle più importanti strutture nazionali.

=> Scopri la top 30 dei musei italiani più visitati

Per partecipare alla selezione, inviando la domanda entro il 15 febbraio 2015, è tuttavia necessario possedere alcuni specifici requisiti indicati dal bando: laurea specialistica o magistrale (o titolo di studio equivalente conseguito all?estero), esperienza professionale pregressa maturata o ricoprendo l?incarico di dirigente di ruolo di un Ministero, oppure avendo ricoperto un ruolo dirigenziale per almeno cinque anni presso organismi, enti o aziende pubbliche o private sia in Italia sia all?estero. Il Ministero prende anche in considerazione le candidature di coloro che sono in possesso di una particolare specializzazione professionale, culturale e scientifica (desumibile sia dalla formazione universitaria sia da pubblicazioni o esperienze lavorative precedenti), così come di chi proviene dai settori della ricerca e della docenza universitaria sia a livello nazionale sia internazionale.

I direttori selezionati rimarranno in carica per cinque anni e il loro compenso potrà variare dai 78mila ai 145 mila euro lordi annui, a seconda del livello dirigenziale relativo alla singola struttura. Queste le sedi museali indicate dal bando:

1) Galleria Borghese, Roma;


2) Gallerie degli Uffizi, Firenze;


3) Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma;


4) Gallerie dell’Accademia di Venezia;


5) Museo di Capodimonte, Napoli;


6) Pinacoteca di Brera, Milano;


7) Reggia di Caserta;


8) Galleria dell’Accademia di Firenze;


9) Galleria Estense di Modena;


10) Gallerie Nazionali d’arte antica di Roma;


11) Galleria Nazionale delle Marche, Urbino;


12) Galleria Nazionale dell’Umbria, Perugia;


13) Museo Nazionale del Bargello, Firenze;


14) Museo Archeologico Nazionale di Napoli;


15) Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria;


16) Museo Archeologico Nazionale di Taranto;


17) Parco archeologico di Paestum;


18) Palazzo Ducale di Mantova;


19) Palazzo Reale di Genova;


20) Polo Reale di Torino.

Sul sito del Mibact è possibile scaricare il bando e compilare la domanda direttamente online.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso