Al via la Settimana Europea della Mobilità

di Teresa Barone

scritto il

Dal 16 al 22 settembre si celebra la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile promossa dalla Commissione Europea.

Una campagna di sensibilizzazione per favorire l?adozione di comportamenti sostenibili da parte dei cittadini in materia di inquinamento atmosferico, ma anche un concorso a premi per gli enti urbani che possono presentare le attività messe in atto a livello locale per migliorare la qualità della vita. Questo è quanto si cela dietro la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile promossa dalla Commissione Europea tra il 16 e il 22 settembre 2013.

=> Scopri come cresce la cultura green in Italia

Lo slogan dell?edizione 2013 è proprio “‘Clean air! It’s your move” (Aria pulita! Ora tocca a te), una frase che sintetizza l?invito ai cittadini di tutti i paesi europei a preferire l?uso di mezzi di trasporto alternativi all?auto per spostarsi quotidianamente, limitando l?inquinamento atmosferico.

La campagna è supportata dal Ministero dell’Ambiente, che anche quest?anno ha il compito di supportare le iniziative e gli eventi messi in atto dalle realtà locali: ogni Comune può infatti concorrere al premio ufficiale della Settimana Europea della Mobilità registrandosi al sito www.mobilityweek.eu e pubblicando il proprio programma sostenibile, sottoscrivendo anche la Carta Emw e adottando le tre linee guida base proposte, tra le quali l?organizzazione di una giornata ”In città senza la mia auto” preferibilmente per il 2 settembre.

=> Scopri come ottenere gli incentivi per i veicoli ecologici

«Quest?anno ci concentriamo sull?impatto che le nostre scelte quotidiane hanno sull?aria e sulla nostra salute. Le città svolgono un ruolo di primo piano quando si tratta di migliorare le scelte in materia di trasporti e possono diventare luoghi dove è più piacevole vivere grazie a una maggiore sensibilizzazione e all?offerta di alternative più verdi. Se parliamo di aria pulita, sta al cittadino fare la prima mossa!»

Questo il commento di Janez Potocnik, Commissario europeo per l?Ambiente.