Tiscali connette gli enti locali

di Paolo Iasevoli

scritto il

Nell'area Digital P.A. dello SMAU 2007 la società sarda ha presentato la sua offerta per la Pubblica Amministrazione, comprendente anche soluzioni ad hoc

Parola d’ordine: comunicazione integrata. Tiscali si inserisce nel nascente trend dell’Unified Communication con un’offerta dedicata esplicitamente alle PA locali.

Il palcoscenico per presentare le ultime novità della società sarda è lo SMAU 2007, che domani aprirà i battenti a Milano con un’area riservata esclusivamente alla Pubblica Amministrazione: Digital P.A..

L’offerta comprende sia soluzioni infrastrutturali, basate sulla rete e i data center Tiscali, sia soluzioni applicative come piattaforme di servizio personalizzate per specifici clienti.

Sul primo versante sono stati presentati prodotti già disponibili per il mercato business, come la connettività a banda larga ADSL, SHDSL e HDSL, le Leased Lines, i numeri verdi e i servizi di hosting.

In materia di Unified Communication spiccano invece i servizi di Messaging & Collaboration e i servizi convergenti su rete IP (VPN multisede, VoIP), destinate ad offrire agli enti un sistema di comunicazione integrato voce/dati basato esclusivamente su internet, con il conseguente abbattimento dei costi.

Per dimostrare la concreta applicazione di queste soluzioni, Tiscali ha presentato alcuni progetti realizzati ad hoc per la PA, come il portale vocale, un sistema che permette al cittadino di usufruire dei servizi online tramite comandi vocali.

Altri esempi sono il Progetto S.I.L. (Sistema Informativo del Lavoro), un sistema di servizi informatizzati che snelliscono l’erogazione di servizi per l’impiego offerti dall’Assessorato del Lavoro, e il Progetto E-GO.S (e-Government Sardegna), con la realizzazione di strumenti di eGov nella Regione Sardegna.

Sempre in Sardegna, sono stati realizzati Marte (Moduli di Apprendimento su Rete Tecno-Educativa), un progetto di e-learning per le scuole medie e superiori, e Unisofia, destinato invece alle Università.