Air France-KLM: accordo con Etihad e Air Berlin

di Andrea Barbieri Carones

scritto il

Trasporto aereo: il gruppo Air France-KLM ha siglato un accordo con Etihad Airways e Air Berlin per una più stretta collaborazione commerciale.

Il gruppo Air FranceKLM ha annunciato di aver siglato una partnership con Etihad Airways e Air Berlin che prevede una più stretta collaborazione commerciale. Entro il 28 ottobre prossimo, queste compagnie aeree offriranno nuove rotte ai rispettivi passeggeri attraverso un accordo di code sharing sui voli.

In particolare, i clienti di Etihad – vettore con sede ad Abu Dhabi – potranno infatti volare verso questa città degli Emirati Arabi anche con aeromobili della compagnia franco-olandese e viceversa. L’intesa arriva in un momento in cui i dati ufficiali indicano che il settore del trasporto aereo ad Abu Dhabi è previsto in crescita anche a causa dell’incremento del 12% dei posti offerti a bordo dei veri aerei che vi arrivano.

Nel 2012, le partenze dallo scalo mediorientale sono previste a un ritmo di crescita superiore rispetto a quanto avverrà nell’intera area del Golfo Persico.

Ritornando all’accordo, sulle rotte tra Europa e Abu Dhabi i passeggeri Etihad potranno volare con KLM partendo da Amsterdam, mentre i clienti Air France potranno viaggiare giornalmente con aeromobili Etihad tra lo scalo di Parigi CDG e la città degli Emirati. La partnership si estende anche a rotte che vanno oltre i rispettivi aeroporti di riferimento: in particolare, saranno 5 le destinazioni raggiungibili oltre Abu Dhabi (in Asia e in Australia) dai clienti Air France e altrettante da quelli di KLM, mentre i clienti del vettore fondato nel 2003 dallo sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahayan potranno proseguire verso 10 destinazioni del vecchio continente.

Per quanto riguarda Air Berlin, vettore nato negli Usa nel 1978 al tempo della Guerra fredda (all’epoca solo compagnie aeree di Paesi vincitrici della Guerra potevano atterrare o decollare da Berlino), il codeshare si applica per tutti i voli tra Francia e Germania operati indifferentemente da una delle compagnie firmatarie. I passeggeri potranno poi proseguire il proprio volo attraverso Parigi CDG (hub Air France) e Berlino o Düsseldorf (hub di Air Berlin) con uno dei due vettori verso alcune determinate destinazioni europee.

Accordo simile per i collegamenti tra Olanda e Germania operati da KLM o Air Berlin.