Tratto dallo speciale:

Bonus 200 euro per autonomi e professionisti: l’allarme dei Commercialisti

di Alessandra Gualtieri

scritto il

Bonus 200 euro per professionisti e autonomi, Partite IVA penalizzate: la denuncia dei Commercialisti e la richiesta di correttivi e maggiori risorse.

Le risorse stanziate dal Decreto Aiuti per erogare il Bonus 200 euro alle Partite IVA potrebbero non bastare, finendo per penalizzare  lavoratori autonomi e professionisti nel più vasto quadro della platea dei beneficiari della misura di sostegno emergenziali contro il caro-prezzi e l’inflazione crescente.

La denuncia è quella dell’ANC – Associazione Nazionale Commercialisti, che in un comunicato stampa denuncia il rischio rimanere fuori dal bonus: le risorse del Dl 50/2022 potrebbero  non essere sufficienti, trasformando l’attesa apertura della procedura di domanda un vero e proprio click day. Non solo:

è incredibile che non siano stati ancora emanati i decreti attuativi per l’accesso al beneficio.

Particolarmente critico il Presidente ANC, Marco Cuchel, che in attesa del decreto invita il Governo ad apportare i correttivi necessari a non lasciare fuori nessuno degli aventi diritto, senza ulteriori ritardi nell’emanazione del provvedimento.