Yahoo: prima trimestrale dopo Mayer in positivo

di Floriana Giambarresi

scritto il

Yahoo! ha condiviso i dati finanziari sul terzo trimestre 2012, migliori delle attese: si iniziano a vedere i primi risultati con Marissa Mayer.

Yahoo! ha appena pubblicato la terza trimestrale del 2012 condividendo dati positivi e migliori delle attese grazie soprattutto alla vendita di Alibaba e all’operato in azienda di Marissa Mayer, il nuovo CEO alla guida da solo qualche mese.

La prima trimestrale del nuovo amministratore delegato di Yahoo!, Marissa Mayer, si chiude dunque in positivo per via del taglio dei costi aziendali e di una buona domanda pubblicitaria. L’utile netto è pari a 3,16 miliardi di dollari, ovvero 2,46 dollari per azione, rispetto ai 293,3 milioni di dollari registrati nel medesimo trimestre fiscale di un anno fa.

La vendita della piattaforma cinese Alibaba ha fruttato a Yahoo! 2,8 miliardi di dollari e, al netto della vendita, gli utili si attestano a 177 milioni di dollari, pari a 35 centesimi per azione, oltre gli attesi 25 centesimi. Da luglio a settembre 2012 le vendite, esclusi i costi di acquisizione traffico, si sono attestate a 1,09 miliardi di dollari.

Il fatturato è salito del 2%, mentre gli analisti avevano stimato utili per azione pari 26 centesimi di dollari su un giro d’affari di 1,08 miliardi di dollari. I risultati sono dunque positivi nonostante Marissa Mayer sia entrata alla guida della società solamente da qualche mese.

Marissa Mayer sta cercando di ristrutturare la società, nel tentativo di rivitalizzare e modernizzare sia i servizi proposti al pubblico e alle aziende, che la struttura interna della propria azienda. È il terzo CEO nel giro di soli dodici mesi che cerca di riportare Yahoo! ai fasti di un tempo.

I Video di PMI

I Gruppi saranno il futuro di Facebook?