Apple, stop alle batterie di Samsung per iPhone e iPad

di Floriana Giambarresi

scritto il

Apple smetterà di comprare le batterie di Samsung per la costruzione di iPhone e iPad e, secondo i rumor, si rivolgerà ad altri fornitori cinesi.

Apple e Samsung continuano a darsi battaglia in tribunale ma, al contempo, continuano ad avere rapporti commerciali attraverso cui il gruppo sudcoreano fornisce all’azienda di Cupertino una serie di componenti utili a realizzare diversi dispositivi con la mela morsicata. Uno degli accordi tra le due parti, ovvero quello relativo alla fornitura delle batterie per iPhone e iPad, sarebbe però appena stato interrotto.

Secondo quanto riferiscono le ultime indiscrezioni, Samsung non fornirà più le batterie ad Apple, la quale le acquisterà da altri fornitori quali Amperex Technology Limited e Tianjin Lishen Battery, ovvero due produttori cinesi specializzati nella produzione di tale tipo di componenti.

Apple avrebbe optato per tale decisione dopo che Samsung SDI, ovvero la consociata del gruppo che produce appunto le batterie per i dispositivi elettronici, ha deciso di sospendere l’invio di componenti alle aziende che costruiscono i prodotti di Apple. Si ricorda che solo qualche giorno fa Samsung aveva anche aumentato i prezzi dei processori esclusivamente all’acquirente Apple.

La rottura tra le due parti è ormai evidente, soprattutto dopo la conclusione della causa legale che ha portato Samsung a dover risarcire Apple di oltre un miliardo di dollari.

C’è inoltre da sottolineare che una rottura del rapporto di questo genere tra le due multinazionali potrebbe aprire le porte del mercato ad altri potenziali protagonisti.