Bonus e famiglia

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Cambiamenti per alcuni bonus, ecco quali.

Novità per il 2018 per i papà, si parla di un nuovo bonus papà, un’agevolazione che spetta al lavoratore dipendente al momento della nascita di un nuovo figlio, o dell’entrata in famiglia di un nuovo componente adottato o in affido.

Bonus per la famiglia 2017

In poche parole da la possibilità al papà di assentarsi dal lavoro per 2 giorni ed essere comunque retribuito. Nello specifico, i lavoratori dipendenti che diventano papà nel 2017, hanno diritto a 2 giorni di congedo di paternità obbligatorio, 2 giorni di congedo congedo facoltativo, si parla invece dal 2018 di 4 giorni di congedo di paternità obbligatorio e 4 giorni di congedo congedo facoltativo. Specificando che il congedo di paternità facoltativo può essere utilizzare alternativamente alla madre in astensione obbligatoria, in pratica i giorni di assenza retribuiti, possono essere utilizzati dal papà, solo a condizione che la neo mamma rinunci i del proprio congedo.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali