Manager della ristorazione: gestione dei dipendenti

di Floriana Giambarresi

scritto il

Come gestire le diverse figure professionali che operano nel ristorante che si gestisce? Ecco una breve guida per il manager.

Gestire un ristorante non è semplice poiché richiede un approccio leggermente differente ogni giorno. Un ristorante è composto da diversi gruppi di dipendenti, i quali hanno dei ruoli ben specifici: come può il manager gestire ogni singolo membro al meglio? Ecco una breve guida.

Innanzitutto delineate le vostre aspettative per ogni singolo dipendente. Il modo più semplice per farlo è dapprima quello di separare ognuno ponendolo in un rispettivo gruppo (cuochi, manager, camerieri, cassieri e via dicendo); successivamente, esplicare i compiti di ciascun gruppo, stilare le regole che devono esser rispettate e assicurarsi che tutti comprendano quali sono i propri doveri. Mettere in chiaro che si è disponibili a offrire assistenza.

Incontrate poi ogni dipendente in privato ed esplicate lui chiaramente come funziona il ristorante, le ore lavorative previste, i ruoli da svolgere e via dicendo. Prestate poi attenzione alle performance di ogni membro e cercate di intervenire immediatamente per correggere qualcuno quando fa un errore, offrendogli dei suggerimenti su come avrebbe potuto fare un lavoro migliore.

Se trovate dipendenti che violano la politica aziendale, parlategli subito, altrimenti crederanno di poter aggirare le regole, anche le più scontate. Infine, aiutate il dipendente che sembra essere in difficoltà, magari in un particolare periodo generico o in una serata specifica.

=> Scopri com’è il settore della ristorazione in Italia