Soft skills da migliorare

di Teresa Barone

scritto il

Competenze trasversali indispensabili per fare carriera e ambire a ruoli di leadership: la parola ai CIO.

Anche per i professionisti IT è importante acquisire nuove competenze trasversali potenziare le abilità che già possiedono: ma quali sono le soft skills che necessitano di miglioramenti per favorire lo sviluppo della carriera?

=> Non solo CV: quanto contano le soft skills?

Per rispondere a questa domanda Robert Half ha interpellato un campione di 2500 CIO  (Chief Information Officer) attivi in numerose aree metropolitane.

Secondo i CIO intervistati, infatti, mentre le competenze tecniche aprono le porte a nuove opportunità di carriera per i professionisti IT, le competenze trasversali sono essenziali per ottenere promozioni e ruoli di leadership.

Per il 28% dei Chief Information Officer, gli addetti al comparto Tech dovrebbero investire maggiormente nell’acquisizione di capacità di comunicazione (sia scritta sia verbale), mentre per il 21% è la capacità di problem solving a essere caratterizzata dalle lacune più ampie.

Seguono lo sviluppo dell’affidabilità e della responsabilità etica (segnalato dal 18% dei CIO), il perfezionamento del pensiero creativo (13%), la professionalità (9%), il senso degli affari (8%).

Sono soft skills che si sviluppano nel corso del proprio percorso lavorativo attraverso una adeguata formazione ma anche potenziando le abilità sociali attraverso attività di networking, come anche affidandosi a un mentore in grado di trasferire il suo sapere e la sua esperienza.