A mente fresca

di Chiara Basciano

scritto il

Staccare la spina e ritrovare energia con piccoli momenti dedicati a se stessi.

Riuscire a mantenere lucidità durante la giornata lavorativa non è sempre facile, ma imparare a staccare la spina non è solo consigliato ma è doveroso, soprattutto per chi ricopre ruoli di responsabilità.

=> Vai all’importanza delle pause

Piccoli gesti a volte possono servire a rompere la routine e ritrovare nuova energia. Fare una piccola passeggiata, per esempio, è qualcosa di molto positivo. Basta anche fare il giro del palazzo, ma prendere una boccata d’aria, non stare davanti allo schermo e cambiare luogo rigenera immediatamente corpo e mente. Ciò vale soprattutto nei momenti in cui bisogna prendere una decisione importante.

=> Scopri i benefici della pausa caffè

Inoltre è molto importante ricordarsi di bere la giusta quantità d’acqua. Sono moltissime le persone che si dimenticano di farlo e ne risente anche il cervello. L’idratazione fa bene al corpo ma mantiene attivo anche il cervello. Anche una spremuta d’arancia al giorno può aiutare, grazie all’apporto di vitamina e alla correlazione che è stata provata tra profumo d’agrume e benessere.

=> Leggi successo e benessere

Infatti un’altra strategia è proprio quella di procurarsi essenza d’agrume, di rosmarino o di eucalipto da annusare ogni tanto. Ciò aiuta a rigenerarsi. Molto importante anche una giusta alimentazione, per staccare la spina, oltre alla pausa pranzo, può dare una spinta in più un break fatto di frutta o anche frutta secca, per un giusto apporto di zuccheri e quindi di energia.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari