Le aziende viste dai millennials

di Teresa Barone

scritto il

Uno studio indaga sui criteri di valutazione delle aziende da parte delle giovani risorse.

Quali sono i criteri usati dai giovani per valutare le aziende come possibili datori di lavoro? Se i millennials sono attratti dalle imprese che ispirano fiducia, anche il welfare e la formazione rivestono un ruolo determinante.

=> Selezionare e assumere millennials

A offrire spunti di riflessione è la ricerca “Le dinamiche di selezione, valutazione, scelta degli studenti universitari verso potenziali employer”, condotta da LUISS Business School e promossa da Fondazione Coca?Cola HBC Italia.

L’indagine, che ha coinvolto più di novecento studenti universitari fino ai 29 anni, sottolinea come i tre fattori più importanti nella valutazione aziendale da parte dei giovani sono: emotional appeal, workplace environmentperformance finanziaria.

«I ragazzi coinvolti nello studio considerano l’emotional appeal il fattore più importante nella scala di valutazione, inteso come capacità di ispirare fiducia e ammirazione – sottolinea Luca Pirolo, Direttore del LUISS Creative Business Center della LUISS Business School – a testimonianza della ricerca di un sistema valoriale a cui aderire, prima ancora di una condizione economica ottimale».

Lo studio si propone di fornire un supporto alle aziende per individuare i contenuti più interessanti per le nuove generazioni e per veicolarli nel modo giusto, supportando i giovani che fanno il loro ingresso nel mondo occupazionale.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI