Tratto dallo speciale:

PA e Professioni assieme per il territorio

di Redazione PMI.it

scritto il

Intesa tra Regione Lazio e Ordini provinciali degli ingegneri per avviare strategie comuni di sviluppo e formazione professionale.

Regione Lazio e la Federazione che riunisce gli Ordini degli Ingegneri di Roma, Frosinone, Latina, Viterbo e Rieti hanno siglato un protocollo di intesa che avvia una collaborazione su tematiche di varia natura. L’accordo punta a migliorare la gestione, lo sviluppo e la valorizzazione del territorio.

Sarà creata una cabina di regia composta dai direttori regionali competenti sulle tematiche coinvolte e dai presidenti dei cinque ordini provinciali degli ingegneri, i quali a cadenza bimestrale potranno monitorare l’attuazione degli obiettivi dell’accordo.

=> Professione ingegnere: boom di iscrizioni

L’accordo si basa sulla condivisione di iniziative che riguardano energia e ambiente, pianificazione territoriale e rigenerazione urbana, tutela idrogeologica, protezione civile, edilizia pubblica e privata, sicurezza stradale, attività produttive, trasporti, infrastrutture e mobilità, ingegneria biomedica, information technology e digitalizzazione, sanità, sicurezza nei luoghi di lavoro, formazione e semplificazione.

Sarà possibile attivare iniziative di informazione, comunicazione e formazione, per assicurare l’aggiornamento professionale delle figure tecniche impiegate nella PA.