Guida a un project management di successo

di Floriana Giambarresi

scritto il

Cosa è necessario per rendere un progetto di successo? Ecco alcuni consigli per i project manager delle piccole e medie aziende.

Cosa è necessario per rendere un progetto di successo? Di seguito alcuni suggerimenti dedicati al project manager di una piccola o media azienda, con i passi da fare e quelli invece da evitare.

=> Scopri cosa fa un project manager

I punti di pianificazione chiave sono di fatto pochi. Innanzitutto bisogna scegliere il progetto giusto, usando gli strumenti di analisi più opportuni e guardando costi e opportunità che ne deriverebbero. Definire poi la portata del progetto in maniera chiara e precisa; pianificare l’intero progetto e fornire diverse prospettive contribuendo a ben esplicare i pro e contro dell’eseguirlo e portarlo a termine.

Preparate un team perfetto: innanzitutto il project manager deve essere bravo a identificare le competenze necessarie per entrare in quel progetto e convincere i relativi dipendenti a farvi parte. Scegliete gli esperti di quel settore.

Coprire tutte le basi con le nove aree di conoscenza, che sono: ambito di applicazione, tempo e costi, qualità, rischi, risorse umane, forniture e risorse necessarie, comunicazioni e integrazione, ovvero azioni correttive da effettuare nel caso in cui ve ne fosse bisogno. Utilizzare i feedback del team e perseguire la soddisfazione del cliente, che deve essere il primo obiettivo del manager.

Cosa evitare invece quando si pianifica un progetto? Bisogna non trascurare il piano dei costi, focalizzarsi su altri elementi e non sulla qualità, non analizzare i problemi e non ringraziare il team al lavoro sullo stesso.

=> Leggi una guida per risolvere i conflitti