Nuovi profili professionali: il consulente turistico del Web

di Fabrizio Scatena

scritto il

Grazie al web si sta diffondendo una nuova figura professionale: si tratta del consulente turistico locale, un professionista che grazie alla padronanza dei mezzi informatici, ed alla conoscenza di Internet, svolge una funzione di mediazione fra i consumatori e le risorse culturali del territorio.

L’elemento portante per esercitare questa professione, è la presenza di una piattaforma di e-commerce, dove è possibile acquistare i pacchetti turistici, assemblati dai consulenti, in rapporto alle esigenze dei clienti.

Ne è un esempio Borsaviaggi , un sito specializzato dal 1990 in viaggi last minute calibrati sui budget ed il tempo a disposizione dei clienti.

Per intraprendere questa professione, non sono richieste particolari competenze e specializzazioni, ma è molto importante conoscere il proprio territorio ed essere pronti a formulare offerte su misura , per organizzare itinerari turistici innovativi ed economici.

Inoltre il consulente deve essere in grado di sviluppare una vera e propria rete commerciale nel settore turistico, creando sinergie con ristoranti, musei, associazioni, eventi ed alberghi.
La conoscenza delle lingue straniere è altrettanto importante, perché può facilitare lo sviluppo di portafogli clienti internazionali, utili per attrarre sul nostro territorio turisti stranieri.

Ancora una volta Internet dimostra tutte le sue potenzialità  per valorizzare nuove professioni, come il consulente turistico sul web, figura fondamentale per la crescita delle economie locali, anche in una prospettiva internazionale.