SISTRI: protocolli e possibile rinvio

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

SISTRI: mentre gli autotrasportatori chiedono un rinvio per l'entrata in vigore delle nuove procedure (1 giugno), il Ministro Prestigiacomo firma 4 nuovi protocolli di collaborazione.

SISTRI, il sistema di tracciabilità dei rifiuti, dovrebbe entrare in vigore per tutti il prossimo 1 giugno ma, per le difficoltà operative, c’è chi, come Unatras, chiede una proroga. Intanto il Ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, ha firmato quattro protocolli di collaborazione con Guardia Costiera, Regione Campania, Confapi, Confindustria Servizi IT e Confcommercio.

Dopo i ritardi nella consegna dei dispositivi elettronici (chiavette USB e black box), attualmente a quota 97%, i problemi riguardano l’accesso al sito web, la presenza di diverse versioni del manuale operativo e la rimozione dal sito delle guide per i vari soggetti del ciclo dei rifiuti, produttori, trasportatori e gestori impianti finali.

Unatras chiede pertanto la definizione di un periodo di sperimentazione volto a verificare la reale validità del sistema e le sue eventuali criticità da superare e una proroga anche per il pagamento del contributo d’iscrizione, attualmente fissato al 30 aprile.

Il protocollo siglato con la Guardia Costiera consentirà di tracciare anche i rifiuti che viaggiano per mare, realizzando un’interconnessione del SISTRI con l’Ais, il sistema che monitora le navi da trasporto.

Quello firmato con la Regione Campania metterà invece in connessione SISTRI e Sistema di Tracciabilità Regionale (SISTRA); in più, per i primi 3 mesi, le strutture del ministero offriranno un supporto tecnico così da velocizzare la piena operatività del sistema.

Lo stesso supporto verrà garantito alle Pmi associate, grazie al protocollo siglato con la Confederazione delle Piccole e Medie Imprese (Confapi), aiutandole ad adeguarsi alle nuove procedure. Un comitato interno vigilerà sulla loro corretta applicazione.

Il protocollo firmato con Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici e Confcommercio Assintel, è volto a fornire alle software house che gestiscono i servizi informatici delle imprese associate tutte le informazioni tecniche necessarie a procedere rapidamente con la completa applicazione del SISTRI.

_____________________

ARTICOLI CORRELATI

DOCUMENTI CORRELATI