Sicurezza sul lavoro, Senato approva il ddl

di Marianna Di Iorio

scritto il

Il Senato ha approvato ieri il disegno di legge che conferisce delega al Governo per l'emanazione di un testo unico sulla sicurezza sul lavoro

Il Senato ha approvato ieri il disegno di legge che conferisce «Delega al Governo per l’emanazione di un testo unico per il riassetto e la riforma della normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro». Il testo dovrà passare ora alla Camera dei deputati.

Era stato proprio il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, a sollecitare, lo scorso 13 aprile, l’approvazione del provvedimento nel più breve tempo possibile.

In particolare, il testo prevede il finanziamento degli investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro delle piccole, medie e micro imprese, i cui oneri saranno sostenuti dall’Inail.

Il Ministero del Lavoro è, inoltre, autorizzato ad assumere 300 persone tra i candidati risultati idonei all’ultimo bando di concorso relativo agli ispettori del lavoro, oltre i 300 previsti dalla Finanziaria.

L’obiettivo che si intende raggiungere è quello di incrementare le azioni di controllo e di prevenzione, in considerazione degli ultimi dati Inail relativi alle morti bianche nel 2006: 1302 morti sul lavoro e un totale di 927998 infortuni.