Tratto dallo speciale:

Nuove procedure di pagamento per ex Enpas e Inadel

di Barbara Weisz

scritto il

Dal 12 marzo TFR e indennità di fine rapporto vengono pagate con un nuovo sistema accentrato: istruzioni operative per uffici territoriali e nuovi metodi di pagamento.

Bonuscite, indennità premio di di servizio e trattamento di fine rapporto dei dipendenti in gestione ex Enpas e Inadel saranno erogate dal 12 marzo con un nuovo sistema di pagamento: la Circolare INPS 31/2014 contiene le istruzioni operative e contabili per gli uffici territoriali e le indicazioni pratiche per i lavoratori.

=>Istruzioni INPS per la riliquidazione di TFS e TFR

TFR e TFS

La circolare Inps contiene tutte le procedure da seguire, con le modifiche agli applicativi e le istruzioni contabili. Oltre che su conto corrente bancario, postale e su carta prepagata, la nuova procedura consente anche:

  • accredito su libretto postale: con codice IBAN, nell’ambito del circuito BancoPosta
  • riscossione allo sportello: solo per somme inferiori a mille euro.

Non è più possibile pagare con assegno circolare, tranne che in alcuni, limitati casi di pagamento manuale.

Decorrenza

Dal 12 marzo 2014 saranno pagate con la nuova procedura accentrata sulla contabilità speciale della Banca d’Italia, che ne integra il sistema di gestione amministrativa e contabile:

  • le pratiche di TFS (trattamento di fine servizio) precalcolate dal 4 febbraio 2014,
  • le pratiche di TFR (trattamento di fine rapporto) precalcolate dall’11 febbraio 2014.

Successivamente, saranno rilasciate  altre procedure con attivazione prevista entro marzo (fonte: Circolare INPS n. 31/2014).

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro