Ex-INPDAP: nuove domande online dal 4 aprile

di Noemi Ricci

scritto il

Dal 4 aprile 2013 passano al canale telematico in via esclusiva numerose prestazioni ex-INPDAP, ente ora confluito nell'INPS: procedura e tempistiche.

Anche i servizi dell’ex-INPDAP, ormai integrato con l’INPS, rientrano nel percorso di digitalizzazione dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale.

=> Scopri i servizi online ex-INPDAP

A partire dal 4 aprile 2013 passeranno al canale telematico esclusivo alcune prestazioni ex-INPDAP:

  • riconoscimento del servizio militare;
  • accredito figurativo per il riconoscimento dei periodi corrispondenti all’astensione obbligatoria per maternità che si sono verificati al di fuori del rapporto di lavoro (art. 25, comma 2, del DLgs n. 151/2001);
  • autorizzazione alla prosecuzione volontaria dei contributi;
  • riscatto per la valutazione onerosa ai fini pensionistici di periodi o servizi non coperti da contribuzione altrimenti non utili;
  • computo dei servizi ai sensi degli artt. 11, 12 e 15 del DPR n. 1092/1973.

Oltre al canale web, per il quale è necessario essere in possesso del PIN INPS, è possibile presentare le domande anche il Contact Center Integrato.

=> Leggi i numeri del Contact Center INPS-INPDAP

L’alternativa è rivolgersi ai Patronati che invieranno a loro volta la richiesta attraverso i servizi telematici dell’Istituto.

Fino al 3 aprile è prevista una fase transitoria durante le quale è possibile inviare le domande sia con le vecchie modalità che attraverso i canali telematici.

 

Per maggiori informazioni consultare la circolare INPS n. 12 del 25 gennaio 2013

I Video di PMI

Calcolo ISEE: simulatore INPS online