Confindustria Emilia al via

di Teresa Barone

scritto il

Prede vita la la prima associazione imprenditoriale emiliano-romagnola: Confindustria Emilia.

Nel gennaio 2017 si concretizzerà la costituzione di Confindustria Emilia, la prima associazione imprenditoriale emiliano-romagnola voluta dai Presidenti di Confindustria Modena, Unindustria Bologna e Unindustria Ferrara. Il progetto di fusione prevede la convocazione, il 5 dicembre 2016, delle assemblee ordinarie dei tre organi per la votazione da parte degli imprenditori associati.

=> Confindustria: più legalità e logica premiale

Confindustria Emilia

Sarà avviato un Protocollo transitorio fino a dicembre 2018 sotto la presidenza di Alberto Vacchi, e vicepresidenza di Valter Caiumi e Riccardo Maiarelli.

«Sono molto soddisfatto di come il processo di unificazione si sta concludendo – dichiara Alberto Vacchi. – Sono consapevole che il mandato è forte del consenso della larga maggioranza delle piccole e grandi imprese associate, e questo darà forza alle scelte politiche ed organizzative che dovremo prendere. Diventare una rete associativa di oltre 3.000 imprese, per un totale di circa 170.000 dipendenti, e un polo manifatturiero tra i più robusti d’Europa, avrà effetti sulla nostra capacità di restare sui mercati e di attrarre investimenti per tornare a crescere e a generare posti di lavoro stabili».

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna

I Video di PMI