Il coraggio di investire: InnoVits aiuta le nuove imprese

di Marco Lucarelli

scritto il

Quando investire in nuovi progetti vuol dire offrire risorse e competenze gratuite a neo imprenditori, nel puro spirito della libera condivisione. Intervista a Stefano Mizio (InnoVits).

InnoVits affianca gli aspiranti imprenditori nella preparazione del proprio progetto di business, mettendo a disposizione, gratuitamente, competenze e capitale sociale provenienti dal network degli Alumni del MIP, la School of Management del Politecnico di Milano. Stefano Mizio, ingegnere e imprenditore nel Board di InnoVits, ci ha spiegato i dettagli dell’associazione no profit: spesso i neo imprenditori hanno una bella idea, la volontà e la determinazione per portarla avanti, ma senza le risorse – anche economiche – per alimentarne lo sviluppo attraverso la costruzione di modelli di business da provare sul mercato, o per imparare le tecniche di presentazione (pitch). Vogliamo dare il nostro contributo nel far crescere la cultura imprenditoriale nel Paese. Un obiettivo chiaro.

=> Realizzare un’attività imprenditoriale: problemi e metodologie

Coaching e seminari per strutturare e presentare i progetti imprenditoriali a potenziali investitori. In cosa consiste questo percorso?

Il percorso si articola lungo un periodo di 6/7 mesi. Si parte con una call for ideas attraverso cui raccogliamo le proposte di progetto, da selezionare in base a criteri tecnici (es.: grado di innovazione)  e colloqui diretti con gli imprenditori. Da quel momento, i progetti selezionati  vengono affiancati da iTutor –ex studenti del MIP – e da un gruppo di studenti dell’International MBA del MIP, che seguiranno l’imprenditore fino alla fine del processo che si concluderà con un evento finale nel quale le startup finaliste  avranno l’opportunità di presentare il loro progetto a una platea di investitori (Business Angels e Venture Capitalist).

=> Business angel: come attrarre gli investitori

Oltre al supporto diretto organizziamo eventi  aperti a tutti su temi cari a startup e imprenditoria: logiche di finanziamento, testimonianze di Business Angels e di chi lavora tra l’Italia e la Silicon Valley ad esempio. Quest’anno abbiamo arricchito la nostra offerta collegando il fabbisogno di professionalità che affligge una startup con l’offerta di profili di manager usciti da aziende e che vogliono portare la loro esperienza in una realtà in forte crescita. Trasferiamo inoltre, attraverso momenti di formazione dedicati  agli imprenditori selezionati, contenuti e metodologie  su tematiche quali pitch, business model innovation, lean startup ed intrapreneurship.

Cosa vuol dire per un aspirante imprenditore avere alle spalle una business school come il MIP?

Attingere ad un bacino di competenze straordinarie, e con Innovits a costo zero.

Dell’esperienza di scouting di nuovi trend tecnologici in California cosa porti in InnoVits?

L’apertura e disponibilità, vero valore della Silicon Valley (per questo difficile da replicare), la qualità delle persone che ci vivono e  lavorano, la cultura impregnata di curiosità, energia e apertura: in Innovits ho portato il desiderio di trasferire questa mia esperienza, cosa significhi fare l’imprenditore, il valore dell’azione e il ridimensionamento del fallimento: un attestato di merito, significando che avevi osato e sicuramente imparato. E poi in Innovits crediamo nel give back, offire il proprio tempo, l’esperienza e la rete di contatti gratuitamente, senza nulla in cambio. Siamo orgogliosi di vivere questa filosofia nel concreto delle nostre azioni.

=> Start-up: il modello Silicon Valley in Italia

Per finire, parliamo di casi concreti: una storia di successo di cui siete particolarmente orgogliosi?

In quattro edizioni (il 10 aprile si conclude l’ultima, con l’ individuazione della startup vincitrice), abbiamo aiutato tante startup e  imprenditori a vedere il mondo con occhi nuovi. Più che citare casi di successo – e sono in tanti ad aver raccolto fondi – mi piace ricordare donne e uomini meno fortunati ma che hanno imparato ad affrontare incertezze e momenti difficili tipici di un imprenditore, magari lanciandosi in nuove avventure. Si può essere imprenditori anche dentro aziende consolidate (oggi si parla molto di intrapreneurship): la  nostra storia di successo è avere la coscienza di fornire un contributo, con InnoVits, al processo di cambiamento di cui questo Paese ha bisogno: formare una generazione di persone che giorno dopo giorno costruiscono il proprio futuro con le competenze e la determinazione che si acquisiscono quando ci mette in gioco come imprenditori.

I Video di PMI