Tratto dallo speciale:

Noleggio sostenibile: vantaggi, opportunità e soluzioni business

di Redazione PMI.it

scritto il

Mobilità elettrica e noleggio a lungo termine sono un binomio vincente: vantaggi e soluzioni ad hoc per gestire le flotte aziendali in ottica green.

Entro il 2035 tutte le automobili nuove messe in vendita all’interno dell’Unione Europea dovranno essere a zero emissioni. Un traguardo solo apparentemente lontano che sta progressivamente aumentando l’interesse di costruttori e utenti verso la mobilità elettrica, vista non più come esperienza di nicchia ma come opportunità concreta per ridurre l’impatto ambientale e generare vantaggi per il business.

Nei primi sei mesi del 2021 in Italia le auto elettriche hanno conquistato una quota di mercato più che raddoppiata rispetto allo stesso semestre del 2020, un trend che si riflette in modo positivo anche nelle flotte aziendali. Il noleggio a lungo termine, ad esempio, sta investendo con forza sull’elettrico, tanto che per le aziende e le Partite IVA sta diventando una pratica abituale confrontarsi con gli esperti del settore per cogliere le migliori opportunità di mobilità, calcolando costi e benefici in ottica ambientale ma non solo.

Vantaggi dell’elettrico e dell’ibrido per flotte e privati

Un notevole beneficio per i privati e le imprese che guardano all’elettrico riguarda la convenienza economica. Dal punto di vista dei Fleet Manager, nello specifico, l’analisi dei costi di mobilità complessivi mostra un netto vantaggio della ricarica elettrica rispetto alla benzina, a parità di chilometri percorsi. I veicoli elettrici, inoltre, sono esentati dal pagamento del bollo, non subiscono le limitazioni relative alle ZTL e possono usufruire di specifiche agevolazioni, come tariffe gratuite o ridotte nelle aree di parcheggio.

Riguardo ai costi, gli incentivi statali contribuiscono a limitare le differenze di prezzo tra le auto elettriche e i veicoli termici (disparità destinate a scomparire nei prossimi anni), ma non mancano le offerte convenienti lanciate dagli operatori del settore noleggio a lungo termine.

Per quanto concerne le infrastrutture di ricarica, la normativa attuale sembra andare incontro alla crescente richiesta di soluzioni di mobilità green: la stessa Legge di Bilancio 2021 impone ai concessionari stradali di incrementare l’installazione di colonnine di ricarica ultrafast per veicoli elettrici, collocate almeno ogni 50 chilometri lungo le tratte di competenza.

L’offerta green di ALD automotive

Il noleggio a lungo termine di un veicolo elettrico permette maggiore libertà di movimento salvaguardando l’ambiente, riducendo costi di mobilità e consentendo l’accesso a vantaggi fiscali ad hoc per le Partite IVA. Le agevolazioni consistono nella deducibilità totale o parziale delle imposte dirette sulle spese del noleggio (quota noleggio e quota servizi), con la riduzione del reddito imponibile. È anche prevista la detraibilità dell’IVA, che permette di sottrarre una determinata percentuale dall’imposta riducendone l’ammontare, anche fino al 100% sulla base del reale utilizzo del veicolo. In caso di uso promiscuo dell’auto aziendale, inoltre, i dipendenti possono beneficiare di una retribuzione in natura (Fringe Benefit) che alimenta il reddito ed accresce la base imponibile.

Consapevole di queste opportunità e da sempre vicina alle esigenze del mondo aziendale, ALD Automotive rappresenta un provide qualificato e affidabile per la mobilità integrata e sostenibile. L’azienda, leader globale nei servizi di noleggio a lungo termine e fleet management, attraverso ALD Fleet Consultancy guida le aziende verso la migliore soluzione di mobilità e composizione di flotta più idonea alle loro esigenze. Il team si concentra su tre aree specifiche: riduzione dei costi, elettrificazione della flotta e introduzione di servizi di mobilità innovativi (ad esempio ALD Corporate Car Sharing).

La divisione ad hoc ALD Green, in particolare, è nata per supportare le aziende nella gestione della transizione verso la mobilità elettrica. Cercando nuove soluzioni che abbiano un impatto positivo sulla società e sul territorio, ALD Green offre soluzioni di noleggio a lungo termine di veicoli elettrici e plug-in che si caratterizzano per la presenza di alcuni servizi pensati appositamente per la mobilità elettrica.

Grazie alla partnership con Enel X, inoltre, nasce la soluzione Juicemotion pensata per rispondere alle esigenze business che caratterizzano le PMI, i professionisti, le Partite IVA e i privati. Il pacchetto Juicemotion include:

  • un’auto full electric o plug-in;
  • un plafond on 1350 kWh da utilizzare, grazie alla APP Juice Pass, presso gli oltre 13mila punti di ricarica italiani di Enel X che permettono una percorrenza fino a 10.000 km;
  • agevolazioni nella prenotazione delle infrastrutture pubbliche Enel X;
  • la possibilità di usufruire delle colonnine di ricarica nei centri convenzionati ALD;
  • l’installazione a casa o in azienda di una JuiceBox da 7,4 kW;
  • la possibilità di avere un’auto sostitutiva elettrica.

Corporate Car Sharing per flotte aziendali

ALD ha pensato alle aziende che vogliono avvicinarsi alla mobilità elettrica sperimentando il car sharing, una pratica ampiamente diffusa anche in ambito business e apprezzato strumento di welfare aziendale. Il Corporate Car Sharing di ALD Automotive, infatti, è una soluzione innovativa che permette l’uso di una flotta di veicoli elettrici in condivisione tra i dipendenti, garantendo una sensibile riduzione dei costi totali di mobilità e avvicinando i dipendenti ad una nuova esperienza d i guida. L’applicazione per smartphone e la piattaforma web MyALD rendono l’utilizzo del servizio ALD Car Sharing facile e immediato, sia per i Fleet Manager sia per i driver.

Scopri tutti i vantaggi e le offerte del noleggio a lungo e medio termine di ALD Automotive Italia: per maggiori informazioni clicca qui.