Piano Ue: SBA, Mister PMI e Impresa in 3 giorni

di Noemi Ricci

scritto il

Ue per le Pmi: eletto Mister PMI e avviato programma nuove imprese in 3 giorni con meno di 100 euro.

Tre giorni e 100 euro per avviare una Pmi: è solo uno degli obiettivi del piano della Commissione Europea illustrato ieri a Roma dal Commissario all’Industria, Antonio Tajani, in occasione della revisione dello Small Business Act. Già da fine 2013, serviranno massimo 30 giorni per licenze e permessi.

Altri obiettivi: migliore accesso al credito per le piccole e medie imprese e nuova strategia per l’internazionalizzazione da fine 2011.

È stato inoltre nominato “Mister PMI“: portavoce, figura di vigilanza e di coordinamento per le politiche nazionali ed europee in facore delle Pmi sarà lo spagnolo Daniel Calleja Crespo.

Lo Small Business Act ricopre un ruolo cruciale in Europa, coinvolgendo 23 milioni di Pmi, ovvero il 99% del business Ue, il 66% dell’occupazione del settore privato e il 58% del fatturato totale. Ancora più fondamentale in questo momento, dopo che con la grande crisi sono stati persi 3,25 milioni di posti di lavoro.

Per Tajani il vecchio piano di azione del 2008 ha già dato buoni risultati ma ora «dobbiamo fare di più». Soddisfatto Vincenzo Boccia, presidente Piccola industria di Confindustria: «Bruxelles va nella giusta direzione, ora tocca al Governo tradurne in pratica le misure e al più presto».

Il ministro dell’Attività produttiva, Paolo Romani, ha assicurato che il governo si sta muovendo e che è già in programma per il 14 marzo la legge annuale sulle Pmi: «finalmente abbiamo un percorso parlamentare, che ci accompagnerà in attesa della revisione dello Small business act».


Articoli Correlati