Eurostat conferma: in Italia occupazione a picco

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

La disoccupazione media nell'EuroZona è al 10% e all'8,6% in Italia, dove però il tasso di occupazione è del 57% con un terzo dei giovani disoccupato.

Rapporto Eurostat: sale al 10% la disoccupazione media nei 16 Paesi dell’Euro mentre in Italia è all’8,6%. Ma sapere che nell’Euro Zona c’è qualcuno che sta peggio di noi non consola. Se in Spagna i senza lavoro sono il 20,2% della popolazione (soprattutto giovani, 42,8%), è anche vero che c’è chi fa decisamente meglio dell’Italia in quanto a politiche per l’occupazione.

I Paesi Bassi con il 4,3% di senza lavoro, il Lussemburgo con il 4,9% e l’Austria con il 5,0% sono i paesi modello nella UE.

In Italia, invece, non solo la disoccupazione è in crescita ma si anche contare solo su 23 milioni di lavoratori attivi: il tasso di occupazione è del 57% (46,5% la quota rosa).

Il 29% dei giovani sotto i 25 anni è in cerca di occupazione (+2,4% sul 2009), così come il 9,6% delle donne (-0,3%) ed il 7,8% degli uomini (+0,5%).

Per completare il quadro, comunque non roseo, andrebbero poi conteggiati coloro che hanno rinunciato a cercare un impiego e le persone in cassa integrazione.

Articoli Correlati:

Documenti Correlati:

I Video di PMI

Consultazione dei sussidi di disoccupazione INPS