Vicenza promuove la cultura d’impresa

di Alfredo Polito

scritto il

La CCIAA di Vicenza stanzia 30mila euro per la promozione delle competenze necessarie a guidare con professionalità ed innovazione le proprie imprese

30mila euro sono i contributi stanziati per promuovere le competenze necessarie a guidare con professionalità ed innovazione le proprie imprese, avvalendosi anche di servizi di consulenza e di direzione.

Sono finanziabili consulenze e investimenti in questi ambiti:

  • processi di organizzazione aziendale su tematiche relative alla sicurezza;
  • piani di marketing strategico e operativo;
  • sistemi di corretta gestione economico-finanziaria;
  • sistemi di pianificazione e controllo di gestione;
  • richieste di consulenze direzionali specifiche per lo sviluppo dell’impresa attraverso azioni di accompagnamento.

Possono presentare le proprie candidature le attività iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Vicenza e all’Albo delle Imprese Artigiane e attive a partire dal 1° gennaio 2002.

Il contributo è erogabile per spese documentate che superino i 1.500 euro al netto dell’Iva e pari al 50% dell’investimento ammesso, ma non potrà comunque superare i 1.000 euro.

La domanda dev’essere inviata entro il 31 ottobre 2007, consegnata a mano o spedita per raccomandata alla Camera di Commercio di Vicenza.