Patto di stabilità in Emilia: 195 mln alle imprese

di Teresa Barone

scritto il

Nuove risorse a favore delle imprese e degli enti locali emiliani grazie allo svincolo delle risorse bloccate dal Patto di stabilità.

La Regione Emilia-Romagna sblocca 195 milioni di euro a favore di enti locali e imprese, secondo quanto stabilito dalla legge regionale sul Patto di stabilità.

Le risorse che andranno a beneficio delle attività e degli enti locali del territorio, utilizzabili rispettivamente per pagare i fornitori e per saldare i crediti vantati dalle imprese con la PA.

Grazie all’intervento della Regione Emilia Romagna, quindi, gli enti locali possono sbloccare le risorse economiche tenute vincolate dal Patto di stabilità, fondi che provengono in parte dalla stessa Regione e in parte dallo Stato.

Dei 195 milioni di euro, infatti, 40 milioni arrivano grazie all’accordo tra la Regione Emilia Romagna e il Governo per gli interventi a sostegno dei Comuni colpiti dal sisma.

=> Patto di stabilità: tutte le news

Per quanto riguarda la ripartizione tra le Province, la principale beneficiaria sarà Bologna, seguita da Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia e Rimini.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna