Tratto dallo speciale:

Esodati, Fornero ammette gli errori

di Barbara Weisz

scritto il

Sugli esodati sono stati commessi errori: il mea culpa di Elsa Fornero dopo la Riforma delle Pensioni, anche se per il Ministro del Lavoro il problema sarebbe stato gestibile. Il botta e risposta con Bersani.

Sugli esodati è stato fatto un errore: ad ammetterlo è lo stesso ministro del Lavoro Elsa Fornero; a complicare la gestione del problema sarebbe però stata l’eccessiva esposizione.

Con queste parole il Ministro Fornero ha provato a difendersi,in un botta e riposta con il segretario del Pd Pierluigi Bersani, nel corso della trasmissione Ballarò.

Fornero non ha trovato molte giustificazioni per motivare le scelte del Governo che hanno generato il ben noto caos salvaguardati, con centinaia di migliaia di lavoratori bloccati nel limbo tra stipendio e assegno pensionistico a seguito di una Riforma delle Pensioni che ha rivoluzionato il sistema previdenziale italiano senza prevedere alcun periodo transitorio.

Vai allo speciale su Riforma Pensioni e lavoratori esodati

Ammessi soprattutto gli errori di calcolo sul numero degli esodati: dopo una prima stima pari a 65mila lavoratori sono emerse nuove casistiche – «gli accordi sono tanti, registrati e non registrati» ma per la Fornero non era un problema grave: «il problema secondo me poteva essere gestibile»

Staremo a vedere. La situazione al momento è la seguente: sono in corso le ultime verifiche INPS in attuazione del primo decreto ministeriale che salvaguarda 65 esodati e che dovrebbe trovare attuazione entro i prossimi mesi.

Per approfondimenti – Decreto Esodati: modello di domanda e istruzioni

Fermo al palo, invece, il provvedimento inserito nella Legge di Spending Review che dovrebbe salvare altri 55mila lavoratori senza stipendio né pensione: è ancora bloccato in Parlamento il decreto attuativo, che deve necessariamente arrivare entro il 6 ottobre, pena la decadenza.

Al momento, purtroppo, c’è uno stop parlamentare del Pdl sulla calendarizzazione. Il problema, nonostante il Governo lo abbia varato, sembra essere la copertura finanziaria, su cui Fornero non si è espressa.

  Leggi – Bloccato il Decreto Esodati nella Spending Review

Bersani ha rimproverato a Fornero il metodo adottato dal Governo per attuare la riforma pensionistica, pur condividendone il risultato.
Il punto cruciale è che l’Esecutivo avrebbe dovuto attuare la Riforma delle Pensioni per gradi, così da non generare un dramma degli esodati, nei confronti dei quali risulta evidente l’errore di approccio commesso.

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro