Tratto dallo speciale:

Deduzione IRAP doppia per assunzione giovani: PMI Piemonte

di Teresa Barone

scritto il

Doppia deduzione IRAP fino a 30 mila euro a favore delle imprese piemontesi che assumono lavoratori under 35.

La Regione Piemonte ha stabilito il raddoppiamento della deduzione IRAP a beneficio delle imprese che assumono giovani under 35, che passa da 15 mila euro a 30 mila euro.

Una delibera che si inserisce nel progetto “Piano Giovani”, destinata a favorire l’occupazione giovanile nel territorio consentendo alle imprese di usufruire della deduzione promuovendo nuove assunzioni di soggetti giovani con contratto a tempo indeterminato in uno dei tre periodi d’imposta successivi a quello in corso al 31 dicembre 2010.

La deduzione IRAP è valida anche per la stabilizzazione dei lavoratori precari.

Deduzione IRAP

La deduzione – che spetta per ciascun lavoratore assunto fino al periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2013 – è quindi limitata a:

  • 30mila euro per assunzione di lavoratori under 35,
  • 15mila euro per assunzione di lavoratori tra 35 e 50 anni,
  • 30mila euro per i soggetti ultracinquantenni.

Così illustra l’iniziativa Massimo Giordano, assessore regionale allo Sviluppo economico.

«Come avevamo già deciso con il Piano straordinario per l’occupazione a favore dell’assunzione di lavoratori sopra i 50 anni, abbiamo semplicemente fatto un ragionamento analogo anche per sostenere il lavoro giovanile: abbassare le tasse per favorire la crescita delle nostre imprese e l’aumento dei posti di lavoro, soprattutto per i nostri ragazzi, un modo limpido per sottoscrivere un patto generazionale in favore dell’occupazione e dell’imprenditorialità.»